Skip to main content

Il webinar è una modalità di utilizzo della videoconferenza molto versatile, ideale sia per lanciare e promuovere nuovi prodotti e servizi, sia per fare formazione e training.

La formazione tramite webinar coinvolge un pubblico online potenzialmente vastissimo che partecipa accedendo ad una piattaforma software dedicata; di norma, è previsto l’intervento di esperti nelle varie materie trattate, che possono interagire con i partecipanti durante il webinar. La funzionalità Q&A (domande e risposte) è la modalità di interazione più “gettonata” durante un webinar formativo, in cui gli esperti e i relatori possono rispondere alle domande in diretta live oppure in chat, in modalità pubblica o privata.

Un evento di questo tipo è uno strumento ad alto potenziale perché:

  • è versatile
  • è in diretta live
  • può essere registrato
  • può essere visualizzato on-demand

Utilizzando i webinar per la formazione, le aziende possono raggiungere una serie di vantaggi:

  • formare il proprio team per raggiungere obiettivi specifici 
  • spiegare al proprio team di vendita il funzionamento di nuovi prodotti/servizi
  • informare i clienti sulle caratteristiche di nuovi prodotti/servizi
  • fornire informazioni essenziali ai nuovi dipendenti, favorendo la familiarizzazione con le politiche aziendali

Grazie ad un webinar di presentazione di un nuovo prodotto/servizio è possibile raggiungere, comunicare, informare e formare sia clienti che dipendenti:

  • i clienti scopriranno come utilizzare al meglio il prodotto/servizio acquistato, ottenendo un livello superiore di soddisfazione e aumentando la propria fidelizzazione nei confronti dell’azienda.
  • i dipendenti aumenteranno il proprio livello di coinvolgimento in azienda: ad esempio i responsabili marketing potranno sviluppare migliori strategie conoscendo meglio le caratteristiche di ciò che devono promuovere. 

5 semplici passi per organizzare un webinar formativo


1. Definire il format 

Il format scelto dipende strettamente dalle specifiche esigenze: un webinar può svolgersi in diretta live oppure essere convertito in una sessione registrata. La principale differenza tra questi format è la disponibilità: un webinar in tempo reale è accessibile in una precisa fascia oraria, mentre un webinar registrato è disponibile on demand in qualsiasi momento. Va sottolineato che un live webinar può essere comunque registrato e trasformato in un video on-demand o in un videocorso.

I webinar dal vivo hanno il vantaggio di essere decisamente più coinvolgenti per i partecipanti, perché sono caratterizzati da una forte interazione: sessioni di domande e risposte, sondaggi, condivisione dello schermo, comunicazione tra le persone in audio e video. 


2. Scegliere il target di riferimento

Un webinar può essere organizzato per comunicare solo con dipendenti e collaboratori interni all’azienda, oppure può rivolgersi ad un pubblico più vasto, potenzialmente senza limiti di visibilità.

Una volta identificato il pubblico di riferimento, resta da definire quale approccio e quale linguaggio adottare: più tecnico e specifico in caso di dipendenti interni, più generico e più comprensibile se rivolto a cliente, reali o potenziali.


3. Analizzare gli obiettivi

Per creare una struttura efficace, l’organizzatore di un webinar deve rispondere ad una serie di domande preliminari:

  • chi sono i partecipanti (es. studenti, dipendenti, clienti)?
  • che fascia d’età hanno i partecipanti?
  • se clienti, qual’è il loro livello di fidelizzazione? 
  • perché i partecipanti sono interessati al webinar?
  • quali sono gli obiettivi principali del webinar?
  • quali sono le informazioni principali da trasmettere ai partecipanti?

4. Definire la struttura del webinar 

Per organizzare un webinar efficace e coinvolgente è necessario seguire questi semplici passi:

  • creare un’agenda del webinar da distribuire ai partecipanti
  • incentivare i partecipanti a fare domande
  • stimolare l’interazione lanciando sondaggi e test
  • mostrare presentazioni con infografiche e grafici
  • integrare la presentazione con video

5. Promuovere il webinar

Una delle attività preliminari fondamentali per il successo di un webinar è rappresentata dal mix di attività di promozione online e offline:

  • creare newsletter da inviare alla mailing list aziendale
  • promuovere post dedicati al webinar sui canali social 
  • pubblicizzare campagne ADS su Facebook e Google
  • coinvolgere opinion leader e influencer

Conclusioni

Organizzare un webinar per veicolare la formazione, sia interna che esterna ad un’azienda, è un’attività che, se gestita con determinazione e professionalità, può raggiungere livelli di partecipazione e di produttività decisamente superiori – a costi estremamente inferiori – rispetto ad una sessione in presenza. 

Scopri come KeyMeeting può aiutarti a gestire le tue attività di formazione creando webinar efficaci e coinvolgenti: attiva ora un free trial valido 14 giorni o prenota ora una demo live con un nostro tutor!

Antonio Sanguinetti

Author Antonio Sanguinetti

More posts by Antonio Sanguinetti

Leave a Reply

Richiesta informazioni

Inserisci i tuoi dati e provvederemo a ricontattarti.