Skip to main content

Le breakout rooms sono vere e proprie “sottostanze” accessibili direttamente dalla sessione principale; per struttura sono pressoché identiche alla meeting room principale: includono le stesse funzionalità, consentendo più ai partecipanti spostati nelle breakout room dallo speaker di attivarsi/disattivarsi autonomamente webcam e microfono, condividere il proprio schermo, mostrare files e video YouTube, rispondere ai sondaggi e tornare nella sessione principale.

Ricordiamo però che queste stanze sono private, pertanto non è possibile lanciare la registrazione di una sessione breakout, così come si possono esportare la cronologia chat ed i risultati dettagliati dei sondaggi solo durante la diretta live.

Le breakout rooms sono una soluzione ideale se, ad esempio, si lavora in piccoli gruppi a un progetto, o anche per le lezioni di lingua, in cui si individuano più livelli di conoscenza: in questo caso, si potranno creare 3 breakout room, una per i principianti, una per il livello intermedio ed una per il livello avanzato; tutti coloro che hanno il ruolo di speaker possono “spostarsi” facilmente da una breakout all’altra.

Con la nuova release 5.11 si possono attivare fino a 300 breakout rooms in ogni meeting, sia create in diretta che in fase di programmazione di una sessione.

Per approfondire la funzionalità breakout rooms puoi consultare il precedente articolo “Come creare breakout room su SkyMeeting Live”.

Carolina Sanguinetti

Author Carolina Sanguinetti

More posts by Carolina Sanguinetti

Leave a Reply

Richiesta informazioni

Inserisci i tuoi dati e provvederemo a ricontattarti.